ERPICE ROTANTE CON SEMINATRICE MOD.EN SKEL 145

20190213_17544420190213_17550520190213_17545620190213_175518

ERPICE ROTANTE CON SEMINATRICE MOD.EN SKEL 145    (NOLEGGIO)

-Larghezza lavoro mt 1410 ,

-Ingombro mt 1460 – Rullo paker 550

– Regolazione laterale del rullo a perni

– Predisposizione per seminatrice elettrica (EN-SKEL)
– Cardano centrale a frizione a dischi (forcella lato trattore 1” 3/8 Z6)
– Protezioni antinfortunistiche «CE»

NOLEGGIO GIORNALIERO  € 190

Oggi in vigneto si pratica il sovescio e l’agronomo ci spiega cos’è!

Il sovescio e’una pratica agronomica biologica che consiste nel seminare diverse essenze che,

quando avranno raggiunto il loro massimo sviluppo e prima di andare a seme,saranno interrate.

Nel nostro caso utilizzeremo piu’ essenze leguminose che anno lo scopo di portare a nutrimento

alle piante come crucifere che anno lo scopo di disinfettare naturalmente il terreno essendo nematocide

(eliminano cioe’ i nematodi,causa di vettori di virus)e graminacee che creano competizione con la

coltura mantenendo l’acino piu’ piccolo e riducendo il rapporto polpa buccia.

Tutte queste essenze contribuiscono una volta interrate ad aumentare la dotazione di sostanza organica

del terreno e la capacita’di trattenere le acque piovane e l’umidita’.E’provato,infatti,che un terreno inerbito

riesce nel filare a mantenere la temperatura dei grappoli 4 gradi piu’bassa rispetto ad uno non inerbito,

condizione molto importante in questo periodo di mutazione delle condizioni ambientali.